Il Master Javascript & jQuery è un passo fondamentale per chi vuole imparare a gestire al meglio il linguaggio Javascript per rendere più interattivi e user-friendly i nostri siti web. Inoltre è un passo obbligatorio anche per chi intende approcciarsi a framework come Angular JS o React.js.

COM’È STRUTTURATO IL MASTER

Il Master si divide in due parti, con il master Javascript per la prima parte e successivamente con il Master jQuery, si inizierà spiegando la sintassi di base del linguaggio di programmazione Javascript per poi introdurre la libreria jQuery che semplifica di molto la creazione di codice JS. Questa libreria di jQuery sarà poi usata per introdurre gli argomenti successivi. Saranno approfonditi i metodi, gli oggetti e i costrutti alla base di questo linguaggio di programmazione. Si imparerà ad usare e modificare a piacimento il DOM della pagina HTML, gestendolo in base a determinati eventi (click, hover, scroll, ecc.).
Verrà introdotto il concetto di “chiamata asincrona” che è alla base dei siti moderni come ad esempio Facebook e Twitter. Verrà mostrato come modificare e/o ricaricare una sola parte della pagina, senza toccare il resto. Tutto questo sarà fatto grazie al comando Ajax di jQuery.
Verranno mostrati i metodi per richiamare le API di un sito esterno per reperire informazioni ed integrarle sul un sito.
Verrà illustrato come usare e leggere il codice di interscambio dati JSON, che si pone come evoluzione della più vecchia alternativa XML.
Si Concluderà il master introducendo l’uso dei tasker, programmi Javascript pensati per automatizzare alcuni processi di sviluppo come concatenazione, minificazione e ottimizzazione del codice.

A CHI È RIVOLTO

Per poter comprendere a pieno questo corso, è fondamentale conoscere le basi dello sviluppo di un sito web tramite codice HTML e CSS.

È utile inoltre avere delle basi di programmazione in PHP. Possono iscriversi al Master i cittadini italiani e stranieri che siano in possesso di diploma di laurea o analogo titolo accademico conseguito all’estero, preventivamente riconosciuto dalle autorità italiane. L’art. 142 del T.U. 1592/33 vieta la contemporanea iscrizione a più corsi di studio universitari; pertanto non è possibile iscriversi contemporaneamente a più Master Universitari (anche di altre Università) o ad una Scuola di Specializzazione, Dottorato di ricerca, Corso di Laurea o Laurea Specialistica.

OBIETTIVO DEL MASTER

Lo scopo del Master Javascript & jQuery è quello di rendere autonomi nell’uso di un linguaggio lato client come Javascript per rendere interattivo il sito, gestire le chiamate asincrone, permettere la comunicazione con API esterne e gestire gli eventi della pagina.
Questo Master è uno step fondamentale se si vuole poi approfondire argomenti come AngularJS, React e tutti quei framework basati su Javascript.

DURATA DEL MASTER: 12 mesi

Il Master si articola in 1500 ore di cui:
- 240 ore, attività formative d’aula;
- 780 ore, studio individuale e verifiche di apprendimento;
- 480 ore stage/project work.
Al termine della fase d'aula, ogni studente svolgerà un project work di 480 ore presso le aziende nostre
partner.

MASTER
Programmer Java Angular FrontEnd

PROGRAMMA

JAVA 8 SE

  • Introduzione, caratteristiche essenziali e scopi del linguaggio

  • La programmazione ad oggetti

  • Diagrammi UML

  • Ambiente di programmazione

  • Tipi di dati, operatori e stringhe

  • Istruzioni condizionali (if, for, while, switch)

  • Oggetti e Classi (astrazione di dati, Incapsulamento ed Ereditarietà)

  • Modificatori di accesso (private, public, protected, finally)

  • Metodi

  • Tipi primitivi, operatori e comandi

  • Interfacce e Polimorfismo

  • Gestione delle eccezioni

  • Collezioni (ArrayList, LinkedList, etc.).

  • Il sistema di I/O: gli Stream

  • Multithreading: la programmazione concorrente

  • JDBC: le API per l'accesso ai Database

ANGULAR 7

  • Introduzione ad Angular: cos'è Angular 7, quali sono le sue caratteristiche e i suoi vantaggi, comprendendo i componenti Angular Technology Stack e Angular Library.

  • TypeScript: Che cos'è TypeScript, quali sono le sue necessità, come installare TypeScript, Nodemon per il monitoraggio delle modifiche, le interfacce in Class, String Template, Maps, Set e Object Destructuring, Var, Let e Const.

  • Caratteristiche di Angular 7: Le principali funzionalità di Angular, CLI Prompt, Angular Compiler, dipendenze e aggiornamenti dei documenti, elementi di Angular e migliorata accessibilità.

  • Come costruire componenti Angular: Creazione di componenti Angular, creazione di componenti Web, elementi personalizzati, Angular CLI, ng-package, ciclo di vita di componenti Angular, creazione di un componente e Deeper Nesting.

  • Progettazione Web Responsive: Che cosa è un web design Responsive, costruzione di un web design Respondive con Angular, introduzione a Bootstrap, creazione di layout Responsive con Bootstrap e progettazione del codice per siti Web Responsive.

  • Event binding: che cos'è il binding di eventi, come creare il binding di eventi in Angular, le direttive di building, il modello di template, cos'è SystemJS e Webpack, rispondere agli eventi DOM creati principalmente dagli utenti e ottenere input legandosi a questi input.

  • Dependency injection: comprensione della Dependency injection, la Dependency injection API, framework Angular per la Dependency injection, coding pattern per le dipendenze, panoramica del servizio e come creare un servizio.

  • Direttive in Angular 7: la funzione di una direttiva in Angular, che estende la potenza dell'HTML, dandogli una nuova sintassi, vari tipi di direttive, come creare una direttiva personalizzata, diversi tipi di direttive integrate e direttive strutturali personalizzate.

  • Pipes in Angular 7: cosa sono i Pipes in Angular e le loro caratteristiche, trasformando il valore in Angular template, i vari Pipes incorporati in Angular, come utilizzarlo in qualsiasi modello e creare un Pipe personalizzato in Angular.

  • Forms in Angular 7: cosa sono le Forms in Angular e quali sono le loro funzioni, i vantaggi delle Forms, le template-driven Forms, Forms reattive, l'approccio basato sulla Angular Validation and Model driven.

  • Angular Routing: che cos'è l'Angular Routing, i suoi fondamenti, i vantaggi e le funzionalità, la creazione di una single page application e l'aggiornamento dinamico con Angular Routing, ovvero Parameter Routing, Router Lifecycle Hooks e Child Routes.

  • Promises and Observables: cosa sono Promises and Observables in Angular, confrontando i due, gestendo le richieste HTTP con Promise, risolvendo più valori con Observables, la libreria RxJS per la programmazione reattiva con Observables, interagendo con http get () in Angular e http Post.

  • Testing Angular 7 applications: introduzione al testing di applicazioni Angular 7, configurazione e strumenti per test, implementazione di Angular Test Bed per test su framework Angular, test di servizi in Angular, E2E e test DOM.

Java ReactJS FrontEnd Programmer - JAVA 8 SE

  • Introduzione, caratteristiche essenziali e scopi del linguaggio

  • La programmazione ad oggetti

  • Diagrammi UML

  • Ambiente di programmazione

  • Tipi di dati, operatori e stringhe

  • Istruzioni condizionali (if, for, while, switch)

  • Oggetti e Classi (astrazione di dati, Incapsulamento ed Ereditarietà)

  • Modificatori di accesso (private, public, protected, finally)

  • Metodi

  • Tipi primitivi, operatori e comandi

  • Interfacce e Polimorfismo

  • Gestione delle eccezioni

  • Collezioni (ArrayList, LinkedList, etc.).

  • Il sistema di I/O: gli Stream

  • Multithreading: la programmazione concorrente

  • JDBC: le API per l'accesso ai Database

Reactjs - Javascript ES2015 (aka ES6)

  • Javascript ES2015

  • Compiler, Transpiler e tool: Babel, Typescript e Webpack

  • var vs let vs const: function scope vs block scope

  • Template Literals

  • Arrow syntax

  • Destructuring

  • Object.assign() e Object concise syntax

  • Rest e Spread operator

  • Immutabilità

  • Array methods: find, map, filter, …

  • ES6 modules

  • Promises

  • Classi e ereditarietà in ES6

Form, Refs ed eventi

  • Form in React

  • Controlled vs Uncontrolled Forms

  • Gestire campi di input: text, select, checkbox

  • Valori di default

  • Validazioni e regular expression

  • Gestione eventi mouse e interazione utente

Styling

  • Inline styling

  • classi CSS dinamiche

  • CSS Modules

  • Animazioni con CSS transitions

List

  • Creare liste dinamiche di elementi

  • Utilizzo del metodo .map()

  • Template condizionali

  • Comunicazione con il server

  • Utilizzo servizi RESTful

  • Comunicazione con Axios

  • Promises e utilizzo di “fetch”

  • async await

React Components

  • Approccio Component-Based

  • Functional & stateless components

  • Class and Stateful Components

  • La funzione ‘render’

  • Component constructor

  • Gestire i valori di defaults delle proprietà

  • PropTypes validation

  • Componenti compositi & nested

  • JSX e template condizionali

  • Passaggio proprietà in input

  • Comunicazione tra componenti

  • Comunicazione con il server

Stateful components

  • States

  • Differenze tra componenti stateful e stateless

  • Container vs Presentational components

  • 1-way data flow

  • Gestire lo stato di default

  • Creare progetti e componenti ready for “Redux”

Component Lifecycle

  • Tutte le fasi del ciclo di vita del componente componentDidMount, componentDidUpdate, componentWillUnmount …

  • Ottimizzazione performance

  • shouldComponentUpdate

  • React PureComponents e immutable state

  • getDerivedStateFromProps

  • getSnapshotBeforeUpdate

  • getDerivedStateFromError

  • Esempi e casi d’uso

MASTER

Java Spring/Hibernate BackEnd
Programmer

PROGRAMMA

JAVA 8 SE

  • Introduzione, caratteristiche essenziali e scopi del linguaggio

  • La programmazione ad oggetti

  • Diagrammi UML

  • Ambiente di programmazione

  • Tipi di dati, operatori e stringhe

  • Istruzioni condizionali (if, for, while, switch)

  • Oggetti e Classi (astrazione di dati, Incapsulamento ed Ereditarietà)

  • Modificatori di accesso (private, public, protected, finally)

  • Metodi

  • Tipi primitivi, operatori e comandi

  • Interfacce e Polimorfismo

  • Gestione delle eccezioni

  • Collezioni (ArrayList, LinkedList, etc.).

  • Il sistema di I/O: gli Stream

  • Multithreading: la programmazione concorrente

  • JDBC: le API per l'accesso ai Database

SPRING/HIBERNATE

Introduzione a Spring Framework

  • Panoramica Spring Technology

  • Perchè utilizzare Spring;

  • Architettura

  • Spring Framework

  • Declaring and Managing Beans

  • ApplicationContexts

  • Component/Named

Dependencies and Dependency Injection (DI)

  • Panoramica Dependencies

  • Dependency Inversion / Dependency Injection (DI)

  • Injection con Autowired

Configurazione ambiente di sviluppo

  • Configurazione Java Based

  • Panoramica, Configurazione, Bean

  • Dependency Injection

  • Resoluzione delle Dependencies

Bean Scope & Lifecycle

  • Singleton, Prototype, e Other Scopes

  • Configurazione Scope

  • Bean Lifecycle / Callbacks

Esternalizzazione delle Properties

  • Properties Files

  • PropertySource, property-placeholder

  • Utilizzo di @Value

Profiles

  • Panoramica e Configurazione

  • Attivazione Profiles

Introduzione Spring Boot e al Test Driven Development

  • Maven e Spring

  • Spring Boot Structure

  • Spring POMs con Boot Parents

  • Spring Boot Starters

  • Capabilities

  • Test Driven Development con JUnit

  • Isolamento delle componenti con Mockito

  • Test di integrazione con Spring Boot

  • Coverage e codice duplicato

  • Riduzione del codice con Project Lombok

  • Logging

Spring e Spring Data con Hibernate/JPA

  • Introduzione a Spring database support

  • Configurazione di un DataSource

  • Utilizzo di Spring con Hibernate

  • Panoramica High Level Hibernate

  • Factory configuration, LocalSessionFactoryBean

  • Contextual Sessions &Spring Integration

  • Utilizzo di Spring con JPA

  • Creazione di un JPA Repository/DAO Bean – @PersistenceUnit, @PersistenceContext

  • Test unitari di Repository con H2

  • Esportazione dello schema del database

  • Introduzione a Spring Data

  • Panoramica e Architettura

  • Configurazione Spring Data

  • Repositories & JPA Repositories

  • Utilizzo di CrudRepository

  • Spring Data Querying

  • Naming Conventions per Querying

  • Creazione Complex Queries

  • Query Configurazione

  • Spring Transaction (TX) Management

  • Declarative TX Management (REQUIRED, etc.)

  • TX Scope & Propagation

  • XML Configurazione delle Transactions

  • Specifying Advice, TX Attributes, Methods

  • Linking Advice con Pointcuts

  • Benefici della Configurazione XML di TX Behavior

Spring Web Integration ed Introduzione a Spring MVC

  • Java EE Web App Integration

  • Introduzione al template engine Thymeleaf

  • Panoramica Web MVC

  • Spring MVC: Configurazione e DispatcherServlet

  • @Controller, @RequestMapping (Handlers)

  • @RequestParam e Parameter Binding

  • View Resolvers

  • Controller Details – @RequestParam, @PathVariable

  • Model Data e @ModelAttribute

  • Funzionalità aggiuntive Spring MVC

  • @ModelAttribute e Reference Data

  • Forms e Binding, Spring Form Tags

  • Sessions and @SessionAttributes

  • Validation / JSR-303

  • WebJars

  • Test unitari dei controller

RESTful Services con Spring

  • Panoramica REST, URI Templates

  • REST e Spring MVC

  • Spring support per REST

  • @RequestMapping/@PathVariable, @RequestBody, @ResponseBody

  • URI Templates & @PathVariable

  • Controllers con @RestController

  • Introduzione a MapStruct

  • Generare JSON

  • Introduzione a JSON

  • JSON Representations per Resources

  • Message Converters

  • Generare XML

  • JAXB e Jackson Message Converters per XML

  • JAXB / @XmlRootElement

  • Content Negotiation

  • Spring Rest Repositories

  • Test unitari dei controller REST

  • Java Clients per RESTful Services

  • Client Requirements & Spring’s RestTemplate

  • getForObject() / getForEntity()

  • Altri Metodi RestTemplate

  • Accessing Headers / exchange

CERTIFICAZIONE IN BLOCKCHAIN

I corsi di Formazione ed i Master di Neweasyform Academy sono certificati in Blockchain. Per ogni Master/Corso di Formazione sarà rilasciato l'attestato certificato in blockchain che attesta la veridicità a prova di contraffazione 

Contattaci. Compila il form di seguito.

Neweasyform Srls

Via Atene, 58

87036 Rende CS

P.IVA 03499290785

2023 by  NeweasyformWebSolution

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now