Stabilire relazioni positive, gestire i conflitti, saper dire di no. Risolvere problemi è un’attività quotidiana che ci accompagna nella vita personale e professionale. Per questo è importante imparare a gestire e ad approcciarsi alle situazioni inaspettate da risolvere. Di questo si parla quando si definisce il Problem Solving.

Obiettivi

  • Mettere in condizione i partecipanti di affrontare razionalmente problemi (cioè manifestazioni di non conformità) sia di tipo tecnico che organizzativo, in modo da accrescere significativamente la probabilità di individuarne la causa vera, anche quando - come spesso accade - per le diverse esperienze di ruolo aziendale le ipotesi di causa avanzate siano molto diversificate o si configurino come un rimpallo di responsabilità.

  • Costruire una mentalità propositiva a fronte dei problemi.

  • Costruire una mentalità manageriale.

Programma

  • Cos’è il Problem Solving

  • Quando un problema è un problema 

  • Cos’è un problema

  • Le priorità da definire quando c’è un problema

  • Definizioni fondamentali

  • Le 4 fasi del Problem Solving: identificare il problema, le caratteristiche delle soluzioni, come pianificare soluzioni, eseguire il piano d’azione

  • Nessun problema può essere affrontato e superato solo 

  • L’algoritmo del Problem Solving

  • Il primo passo: prepararsi

  • Il secondo passo: scegliere la strategia di confronto

  • Il terzo passo: la conclusione

  • Il comportamento conflittuale

  • Gli ostacoli alla gestione costruttiva dei conflitti

  • Le credenze e i processi cognitivi

  • Le attribuzioni esterne: risultati positivi/negativi

  • La fallacia del controllo

  • Che cosa ci predispone al conflitto o alla resa incondizionata?

  • Le idee sul conflitto e le sue conseguenze

  • La discussione negoziale

  • I pensieri utili per la soluzione del conflitto

  • Strategie per la gestione dei conflitti

  • Imporre soluzioni può servire?

  • Le conseguenze sociali delle strategie

Esercitazioni

  • Autodiagnosi sui 4 stili comportamentali del modello assertivo

  • Regole della comunicazione assertiva efficace

  • Riconoscimento di relazioni non assertive

Possono partecipare al corso

  • Tutte le persone che vogliono migliorare se stessi

  • Manager e professional con l’esigenza di migliorare le relazioni con i propri interlocutori e diventare punti di riferimento autorevoli

  • Manager e professional con frequenti interazioni con altre divisioni aziendali

  • Project manager e project member

  • Manager che quotidianamente devono affrontare situazioni delicate e potenzialmente conflittuali

Sede del corso

SALERNO e RENDE

Frequenza

LE LEZIONI SI SVOLGONO:

il sabato dalle ore 15.00 alle ore 20.00;

la domenica dalle ore 9.00 alle ore 17.00;

 

*Le date e le sedi potrebbero cambiare. Sarai comunque avvisato con grande anticipo.

 

Materiale didattico

Dispense predisposte ad hoc per il corso e relative ad ogni singolo argomento del programma.

 

 
Area web riservata

Ogni allievo può accedere all’area riservata

Numero di partecipanti

Minimo 8, massimo 15

 

 
Diploma

Al termine del corso verrà consegnato ad ogni partecipante l’attestato di partecipazione al corso "Problem solving”.

Costo

Neweasyform Srls

Via Atene, 58

87036 Rende CS

P.IVA 03499290785

2023 by  NeweasyformWebSolution

  • Facebook - Black Circle
  • YouTube - Black Circle
  • LinkedIn - Black Circle
  • Instagram - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now